In Diario

M5S, CECCANTI IN AULA: CHE FARÀ FICO CON LO STATUTO INCOSTITUZIONALE?

(Public Policy) – Roma, 13 apr – “Il presidente della Camera cosa vuole fare sullo statuto del gruppo M5s che viola Costituzione e regolamento? Lo Statuto è costruito non sulla volontà degli associati, l’unica compatibile con una democrazia rappresentativa, ma su una mitica volontà generale che in ultima analisi viene a coincidere con quella del capo politico. Non si può far finta pilatescamente di niente e ammettere che gli statuti costituiscano una zona grigia esente dal dovere di conformarsi alla Costituzione”. Lo ha detto in aula alla Camera, nel corso della breve seduta di questa mattina, Stefano Ceccanti (Pd). “Spetta quindi al presidente della Camera individuare i possibili strumenti per risolvere queste contraddizioni o, qualora ritenga che essi al momento non siano disponibili, individuare un percorso rapidissimo per assicurare il necessario primato della Costituzione e del Regolamento”. (Public Policy) @PPolicy_News GAV 131058 apr 2018 

M5S: CECCANTI, STATUTO GRUPPO CAMERA CONFLIGGE CON LA COSTITUZIONE? =

Capo politico ha poteri di un ‘generale’, Fico ci deve rispondere Roma, 13 apr. (AdnKronos) – Il Pd chiede al presidente Roberto Fico di chiarire se, a suo avviso, lo statuto del gruppo M5S alla Camera si scontra o meno con le disposizioni del regolamento e della Costituzione. Stefano Ceccanti, deputato Dem e professore di diritto, solleva in aula una questione che aveva già sottoposto per lettera l’11 aprile al presidente dell’assemblea. “L’articolo 15 della Camera – ha dichiarato Ceccanti – stabilisce che l’elezione del capogruppo dipende dal voto dei deputati. Lo statuto del M5S la configura come mera ratifica della scelta del capo politico che ha, altresì, il potere di revocare la nomina. “Lo statuto sembra quindi non costruito sulla volontà degli associati – l’unica compatibile con la democrazia rappresentativa – ma con una mitica ‘volontà generale’ che viene a coincidere con quella del cosidetto ‘capo politico’. Come dice la dottrina, prima o poi, ‘dietro l’inesistente volontà generale, sbuca la volontà di un generale'”. (segue) (Ruf/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 13-APR-18 10:49 NNNN

VENERDÌ 13 APRILE 2018 10.50.25

M5S: CECCANTI, STATUTO GRUPPO CAMERA CONFLIGGE CON LA COSTITUZIONE? (2) =

(AdnKronos) – “La riforma regolamentare del 2012 – ha proseguito il deputato Pd – ha inteso rendere trasparenti gli statuti dei gruppi e dare loro alcuni vincoli. Cosa accade se si evidenziano dei possibili conflitti tra gli statuti, il regolamento e la Costituzione?” “Non si può fare finta pilatescamente di nulla – ammonisce Ceccanti rivolgendosi alla presidenza, dalla quale il gruppo Pd attende una risposta – e ammettere che gli statuti costituiscono una zona grigia esente di conformarsi allo statuto e al regolamento”. Lo stesso regolamento, conclude Ceccanti, che – attraverso l’articolo 8 – impone al presidente di ‘assicurare il buon andamento dei lavori facendo osservare il regolamento’. “La sua competenza – ha infine sottolineato – è pertanto innegabile”. (Ruf/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 13-APR-18 10:49 NNNN

VENERDÌ 13 APRILE 2018 10.30.56

Camera: Ceccanti, cosa fara’ Fico su statuto gruppo M5S?

ZCZC1303/SXA XPP40839_SXA_QBXB R POL S0A QBXB Camera: Ceccanti, cosa fara’ Fico su statuto gruppo M5S? (ANSA) – ROMA, 13 APR – “Il presidente della Camera cosa vuole fare sullo statuto del Gruppo M5S che viola Costituzione e Regolamento?”. Lo domanda nell’Aula della Camera Stefano Ceccanti del Pd. “Lo Statuto – sostiene – e’ costruito non sulla volonta’ degli associati, sulla volonta’ di tutti, l’unica compatibile con una democrazia rappresentativa, ma su una mitica volonta’ generale che in ultima analisi viene a coincidere con quella del cosiddetto Capo politico. Non si puo’ certo far finta pilatescamente di niente e ammettere che gli statuti costituiscano una zona grigia esente dal dovere di conformarsi alla Costituzione e alle leggi. Per questa ragione il presidente della Camera ha una competenza”. “Spetta quindi a lui individuare i possibili strumenti per risolvere queste contraddizioni o, qualora ritenga che essi al momento non siano disponibili, individuare un percorso rapidissimo per assicurare il necessario primato della Costituzione e del Regolamento”.(ANSA). FLB 13-APR-18 10:30 NNNN

Recent Posts

Leave a Comment

Contatti

Scrivi una mail a stefano

Not readable? Change text. captcha txt