In Diario

Federazione Universitaria Cattolica Italiana di Trieste
Università di Trieste – Piazzale Europa, 1 – 34127 Trieste
e-mail: fuci@units.it – sito internet: units.it/fuci
LA COSTITUZIONE E’ INTOCCABILE?
Dibattito sulle riforme e la cittadinanza attiva
Mercoledì 27 novembre 2013, ore 17.00
Aula Venezian – Campus di P.le Europa
(Ed. centrale, 2° piano ala sinistra)
Indirizzo di saluto
prof. Paolo PITTARO – Direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche, del Linguaggio, dell’Interpretazione
e della Traduzione
Intervengono
prof. Stefano CECCANTI – Ordinario di Diritto pubblico comparato (Sc. politiche – Roma “La Sapienza”),
Membro della Commissione per le Riforme Costituzionali
prof.ssa Ida NICOTRA – Ordinario di Diritto costituzionale (Giurisprudenza – Catania), Membro della
Commissione per le Riforme Costituzionali
prof. Giovanni MORO – Docente di Sociologia (Università di “Roma Tre” e Pontificia Università Gregoriana)
e Presidente di FONDACA (Fondazione per la cittadinanza attiva)
Conclude
prof. Paolo GIANGASPERO – Ordinario di Diritto costituzionale (Trieste) e Preside emerito della Facoltà di
Giurisprudenza
Modera
dott. Gianpaolo SARTI, giornalista de “Il Piccolo”
LA COSTITUZIONE E’ INTOCCABILE?
Dibattito sulle riforme e la cittadinanza attiva
Riferimenti tematici
17.15 – 17.30: Introduzione e indirizzo di saluto del prof. PITTARO
L’introduzione è curata dal gruppo FUCI, che presenta il tema dell’incontro, i motivi di questo evento
pubblico e le finalità del dibattito. Segue l’indirizzo di saluto del prof. Pittaro. Dopo un breve
ringraziamento, viene data la parola al moderatore.
17.30 – 18.00 DIALETTICA SULLE RIFORME
Il moderatore inquadrerà gli eventi: le motivazioni che hanno portato a formare questa speciale
“Commissione di saggi”; la relazione finale (strumento di orientamento per i lavori di modifica)
In questa prima parte i proff. CECCANTI e NICOTRA si confronteranno su alcuni punti:
• Forma di governo e ipotesi al vaglio: razionalizzazione della forma di governo parlamentare,
semipresidenzialismo sul modello francese, Governo parlamentare del Primo Ministro
• Legge elettorale
• Superamento del bicameralismo perfetto: ipotesi del bicameralismo differenziato e del
monocameralismo; i nuovi poteri del nuovo-Senato e la nuova idea del rapporto Stato-autonomie
locali
18.00 – 18.15 FOCUS SULLA PARTECIPAZIONE E LA CITTADINANZA ATTIVE
In questa seconda parte il prof. MORO si concentrerà sugli istituti di partecipazione popolare: a partire
dall’ultima parte della Relazione della Commissione, verrà sviluppata un’analisi della crisi dei c.d. “corpi
intermedi”, con particolare riferimento ai partiti, sull’esigenza che questi si riformino al loro interno e
riacquistino un collegamento territoriale. Infine si concentrerà sugli strumenti di e-democracy e sulla c.d.
“democrazia diretta”, invocata dal M5S.
18.15 – 18.30 CONCLUSIONI
Il prof. GIANGASPERO riprenderà i temi trattati dai tre relatori intervenuti e presenterà il suo punto di vista
sugli stessi.
18.30 – 19.00 DIBATTITO
Sulla base delle idee proposte, seguirà il dibattito.

Recent Posts

Leave a Comment

Contatti

Scrivi una mail a stefano

Not readable? Change text. captcha txt