In Senza categoria



Morando e Ceccanti (Pd): Un partito a coalizione maggioritaria in coerenza col Governo Draghi per guidare la nuova coalizione di centrosinistra

Nella relazione introduttiva alla riunione dell’Associazione Libertà Eguale il Presidente Enrico Morando (Pd) ha dichiarato:
“Sono stati due i principali effetti positivi dell’affermazione del nuovo segretario del Pd Enrico Letta, nella scia della nascita del nuovo esecutivo: l’affermazione forte del legame col Governo Draghi, che in precedenza sembrava quasi essere subìto dal Pd, e l’abbandono esplicito di sistemi elettorali con i quali gli elettori non possano decidere sul Governo”.

“Restano – secondo Morando – da approfondire alcuni aspetti. In particolare la vocazione maggioritaria non è mai stata e non è il rifiuto di coalizioni, ma la consapevolezza che, per governare effettivamente, le coalizioni hanno bisogno di un partito riformista che le strutturi, che proponga al Paese una leadership di governo per la legislatura”.

Per Stefano Ceccanti, deputato Pd e vice-presidente dell’associazione “al di là della legge elettorale, ci sono tre livelli di intervento necessari e complementari sulle situazioni: quello costituzionale, in cui, al di là dell’urgenza sul voto dei diciottenni al Senato, occorre ripartire dall’idea di assegnare funzioni al Parlamento in seduta comune, che sarà composto da seicento membri; quello regolamentare, in cui introdurre il voto a data certa sui provvedimenti urgenti del Governo per evitare il ricorso abnorme ai decreti; quello del Next Generation EU che deve essere implementato in modo ordinato con leggi delega e non con decreti legge che si succedono, anche a breve termine l’uno dall’altro.”

Nelle conclusioni Morando ha quindi rinviato all’incontro nazionale – previsto per settembre – di aprire “come sempre un luogo di confronto plurale per i riformisti di centrosinistra per contribuire a costruire la nuova coalizione di Governo imperniata sul partito a vocazione maggioritaria”.

Sono inoltre intervenuti: Vittorio Ferla, Irene Tinagli, Umberto Ranieri, Marco Campione, Claudio Petruccioli, Dario Parrini, Salvatore Bonfiglio, Paolo Segatti, Lia Quartapelle, Ranieri Bizzarri, Claudia Mancina, Alberto De Bernardi, Massimo Ungaro, Aldo Amoretti, Michele Salvati, Luciano Fasano, Marco Leonardi, Carlo Rognoni, Antonio Preiti, Erminio Quartiani, Umberto Minopoli.

La registrarzione sarà presto disponibile sul sito di Radio Radicale

Del Pero su Usa-Russia
https://www.treccani.it/magazine/atlante/geopolitica/affermazioni_Biden_rapporti_Stati_Uniti_Russia.html?fbclid=IwAR1xqMk7zesytAgSE063CZ-afC6uU6SICjSTa7S1nNvOJ3PldYU3fsgxHZc
Fusaro su Pd e riforme elettorali
http://www.libertaeguale.it/riforme-caro-segretario-letta-perche-non-rileggi-le-proposte-del-premier-letta/
Bizzarri e Fasano sulla fase politica attuale
http://www.libertaeguale.it/linverno-dei-pericoli-e-delle-opportunita/

http://www.libertaeguale.it/il-governo-draghi-e-la-nuova-fase-politica/



Il vescovo di Anversa su Chiesa e persone omosessuali
http://www.settimananews.it/chiesa/provo-vergogna-per-la-mia-chiesa/?fbclid=IwAR03Szv_2Vpb9WA_lPmChKxIncIDjgvRV_LnqRGy-a9pTJLHs4C91n–MN0

Recent Posts

Leave a Comment

Contatti

Scrivi una mail a stefano

Not readable? Change text. captcha txt