In Senza categoria

Comunicazione 05.11.23

 

Sulle istituzioni Folli su Huffington Post, Allegranti su La Nazione, Marra sul Fatto, Sorgi e Cassese su La Stampa, Curreri su L’Unità, De Martis su Avvenire, Polito sul Corsera, Marini sul Sole cartaceo e più ampio qui:

https://www.ilsole24ore.com/art/premierato-intervista-marini-stabilita-e-governabilita-senza-toccare-poteri-capo-stato-AFnYmlVB

 

 

Sul Medio Oriente Fabbrini sul Sole, Molinari su Repubblica

 

Riforma costituzionale anche per il Conclave? Indiscrezioni qui:

https://www.pillarcatholic.com/p/pope-francis-looks-at-synodal-reforms

 

 

La mia agenda

https://stefanoceccanti.it/agenda/

 

 

Per ricevere via mail iscriversi qui:

https://wordpress.us17.list-manage.com/subscribe?u=4a0f6a739951cd8f1854e3956&id=b42a761815

 

Elenco aggiornato delle mie pubblicazioni (con i link per leggerle quasi tutte)

https://bit.ly/3sX4qKN

 

Per le adesioni 2023 a Libertà Eguale

http://www.libertaeguale.it/iscrizione/

Ricordo che l’incontro nazionale si svolgerà a Orvieto il 25 e 26 novembre, qui i dettagli

http://www.libertaeguale.it/assemblea-di-liberta-eguale-il-programma/

http://www.libertaeguale.it/assemblea-2023-di-liberta-eguale-ecco-come-partecipare/

http://www.libertaeguale.it/assemblea-liberta-eguale-convocazione-e-programma-2/

 

 

 

LINK SINTETICO

https://bit.ly/49nXiMx

 

                                                           

Stefano Ceccanti 

                                        

Professore ordinario di diritto pubblico comparato Roma La Sapienza

https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/users/stefanoceccantiuniroma1it

Direttore del Master di Istituzioni Parlamentari “Mario Galizia”

https://web.uniroma1.it/mas_parlamenti/home

 

qui il link per l’iscrizione alla newsletter del Master

https://t.co/wcD6N8KMNV

 

 

Recent Posts
Showing 2 comments
  • Fausto Sacerdote
    Rispondi

    Caro Ceccanti, ho letto e apprezzato l’articolo di oggi di Stefano Folli che hai inserito nella comunicazione. Mi chiedo se sarà possibile convincere il gruppo dirigente nazionale del PD, ed in particolare Schlein, ad abbandonare l’idea che la riforma istituzionale di Meloni sia soltanto uno strumento di distrazione ed a mobilitarsi per ottenere una sede di discussione fra le forze politiche, necessaria per una riforma di questa portata, presentando proposte di rafforzamento della presidenza del consiglio, come quelle che tu ed altri avete da tempo sostenute (possibilmente associate ad una riforma delle Camere). Mi sbaglio o non troppi anni fa, nella passata legislatura, il PD ha presentato una proposta di legge sulle riforme istituzionali?
    Un cordiale saluto

Leave a Comment

Contatti

Scrivi una mail a stefano

Not readable? Change text. captcha txt