In Diario

Al termine di una giornata in cui alcuni, che hanno presentato un 95% di emendamenti meramente ostruzionistici, confondevano democrazia con assemblearismo, con la pretesa di bloccare sine die il diritto-dovere della maggioranza a deliberare e che sono stati giustamente sconfitti,
forse vale la pena di dire che la democrazia non sta soffrendo né nel metodo né nel merito, soffrirebbe invece dalla paralisi e dall’incapacità a varare riforme ben mature da tempo

Recent Posts

Leave a Comment

Contatti

Scrivi una mail a stefano

Not readable? Change text. captcha txt