In Diario
Il monito: Guai a ricominciare daccapo. Lodi al Mattarellum: errore liquidarlo (ilVelino/AGV NEWS) Roma, 13 APR – Dall’Italicum “non si puo’ tornare indietro”: cosi’ il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una dichiarazione resa a margine del convegno di “italia decide” alla Camera, dove era seduto a fianco del suo successore, Sergio Mattarella. “Non si puo’ disfare quello che e’ stato faticosamente costruito, elaborato e discusso in questi mesi. Guai – ha ammonito – se si piomba in una situazione da ‘ricominciamo daccapo’”. Napolitano ha reso onore alla legge elettorale elaborata dall’attuale capo dello Stato, in vigore dal 1993 al 2005: “Ha funzionato in modo eccellente ed e’ stato, a mio avviso, un gravissimo errore liquidarlo”. All’epoca dell’approvazione del “Mattarellum”, Napolitano era presidente della Camera, e il voto si svolse in modo palese. Alla domanda se anche oggi sia possibile rinunciare al voto segreto, il presidente si e’ limitato a sottolineare che allora fu possibile grazie a “un clima di collaborazione” e alla “consapevolezza del fatto elementare che la legge elettorale non puo’ che essere una legge di compromesso”. (ban) 125113 APR 15 NNNN
Notizie collegate
Recent Posts

Leave a Comment

Contatti

Scrivi una mail a stefano

Not readable? Change text. captcha txt